in

Razzismo on line. Il premier Conte sulle offese a Juan Jesus: ‘Colpevole fuori dagli stadi a vita’

Roma, 27 settembre 2019 – A difesa del calciatore brasiliano della Roma, Juan Jesus, insultato sui social per il colore della pelle è sceso in campo anche il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“Chi ha insultato ieri #JuanJesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!” ha scritto il premier su Twitter.

Condividi su:

Migranti. Consiglio Ue, prorogato di sei mesi il mandato dell’operazione Sophia

Cittadinanza: Pd e Cinque Stelle favorevoli allo ius culturae. Dal 3 ottobre ripartono le discussioni in Aula