in

Salvini esulta: ‘Sequestrata la nave dei centri sociali’

Roma, 20 marzo 2019 – I 48 migranti della Mare Jonio sono sbarcati ieri sera a Lampedusa e poco dopo la Guardia di Finanza ha notificato al comandante della nave, Pietro Marrone, il provvedimento di sequestro probatorio dell’imbarcazione dell’Ong Mediterranea.

Marrone – convocato d’urgenza dalle Fiamme Gialle di Lampedusa – è così andato in caserma accompagnato dall’armatore Beppe Caccia e dal deputato di Sinistra italiana Erasmo Palazzotto.

Il provvedimento è stato disposto dalla procura di Agrigento che ha aperto un fascicolo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Puntuale il commento di Matteo Salvini su Twitter: “Sequestrata la nave dei centri sociali. Ora in Italia c’è un governo che difende i confini e fa rispettare le leggi.

Condividi su:

Caso Diciotti. Senato avvia esame autorizzazione a procedere Salvini

Mahmood: ‘Dopo Sanremo mi sono sentito straniero nel mio Paese’