in

Sbarchi: a Lampedusa 179 profughi soccorsi da Guardia costiera

Due telefonate satellitari hanno segnalato la presenza di due gommoni in difficoltà al largo delle coste libiche

Palermo, 6 febbraio 2015 – Sono arrivati oggi a Lampedusa 179 immigrati soccorsi ieri dopo che il Centro nazionale di soccorso della Guardia costiera di Roma ha ricevuto due telefonate satellitari che segnalavano la presenza di due gommoni in difficolta' al largo delle coste libiche.

La prima assistenza e' stata fornita da un mercantile che navigava in zona, l'"Ooc Cougar" che ha preso a bordo 80 persone e successivamente si e' diretto sul secondo gommone e ha prelevato gli altri 99 immigrati.

Nel contempo, nonostante le impervie condizioni del mare, sono partite da Lampedusa due motovedette della Guardia costiera che hanno imbarcato i profughi per poi dirigersi verso il porto di Lampedusa.
 

Condividi su:

Il progetto. Con “Iprit” immigrazione consapevole da Tunisia e Marocco

“Kyenge orango”, Pd spaccato dopo il voto salva-Calderoli