in

Sbarchi negati, Salvini nuovamente indagato

Monza, 15 aprile 2019 – “Sono nuovamente indagato, ma ribadisco che fino a quando faccio il ministro dell’Interno i porti italiani rimangono chiusi”. Lo ha detto Matteo Salvini, parlando in conferenza stampa in Prefettura a Monza.

Salvini ha spiegato di aver ricevuto notizia dal pm Carmelo Zuccaro della Procura di Siracusa dell’invio al Tribunale dei ministri degli atti del procedimento penale per i reati previsti dagli articoli 81, 110 e 605 (sequestro di persona) del codice penale riguardanti, a quanto si apprende, il caso Sea Watch 3, commessi dal 24 al 30 gennaio.

Condividi su:

Decreto flussi 2019. Click-day il 16 ed il 24 aprile

L’ipotesi. Libia, 800mila migranti verso l’Italia