in

Viminale: ‘Francia tenta di rimandare in Italia anche minori’

Roma, 23 ottobre 2018 – La Francia avrebbe tentato di rimandare in Italia anche dei minorenni. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale secondo le quali sono in corso una serie di verifiche su un episodio avvenuto il 18 ottobre scorso attorno alle 22.30. In quell’occasione, emersa nel corso della visita degli esperti inviati dal ministero a Claviere, le autorità italiane hanno bloccato la procedura. Il sospetto del governo italiano, sempre secondo le fonti, è che le autorità francesi abbiano riportato gli stranieri in Italia in modo sbrigativo anche per eludere le procedure previste dal trattato di Dublino.

Condividi su:

Folla di migranti verso gli Usa, 5.000 persone sfidano Trump

Matrimoni fittizi per il permesso di soggiorno, arresti e perquisizioni in Calabria