in

Viminale. Nel 2019 migranti sbarcati calati del 95,73%

Roma, 11 febbraio 2019 – Nel 2019, rispetto all’anno precedente, i migranti sbarcati in Italia sono calati del 95,73%. Lo fanno sapere fonti del Viminale. Secondo i dati del Ministero dell’Interno, tra l’1 gennaio e il 9 febbraio 2019 i profughi sbarcati sono stati 202, mentre tra l’1 gennaio 2018 e il 9 febbraio 2018 arrivarono in 4.731. Sempre secondo i dati del Viminale, rispetto allo stesso periodo del 2018, da inizio anno al 9 febbraio gli sbarchi in Sardegna sono calati del 100% (114 arrivi nel 2018, 0 nel 2019), in Calabria dell’82% (296 arrivi nel 2018, 53 nel 2019), in Sicilia del 96,5% (4321 nel 2018, 149 nel 2019).

Condividi su:

Milano. Finti matrimoni tra italiane e marocchini, due arresti

Salvini: ‘Rifarei quello che ho fatto per la nave Diciotti’