in

Von Der Leyen: ‘Riformare trattato di Dublino su migranti’

Bruxelles, 11 settembre 2019 – “Dobbiamo riformare Dublino, ed è una questione che riguarda la solidarietà, che per definizione non può dipendere da una posizione geografica. Non può essere la base sulla quale un “Paese” si deve assumersi maggiori responsabilità per esempio rispetto all’arrivo dei migranti”.

Sono le parole della presidente eletta della commissione europea Ursula von der Leyen.

“Dunque Dublino deve essere riformato e ne parleremo con molto impegno. Ciò è uno dei punti fondamentali del nostro programma”, ha concluso.
   

Condividi su:

Migranti. Orfini: ‘Porti aperti sono la normalità in un paese civile’

Il progetto. Sbarchi, l’Europa lavora ad un cambio radicale dell’accoglienza. Le novità allo studio