in

Bollettino covid oggi, 19 gennaio: -27 letti occupati in terapia intensiva

Roma, 19 gennaio 2022 – Sono almeno 9.219.391 le persone che, dall’inizio dell’epidemia, hanno contratto il coronavirus in Italia. Secondo l’ultimo bollettino sull’emergenza covid di oggi, 19 gennaio 2021, i nuovi casi sono 192.320. Ieri, invece, erano 212.004. Da febbraio 2020, inoltre, le vittime sono state 142.205380 solamente nelle ultime 24 ore. I guariti o i dimessi di oggi, invece, sono 136.152. In totale, da quando è scoppiata la pandemia, sono 6.450.596. Gli attuali positivi, infine, sono in tutto 2.626.59064.434 in più rispetto a ieri.

bollettino covid oggi 25 gennaio

Bollettino covid oggi, 19 gennaio 2022

Nelle ultime 24 ore, poi, secondo il bollettino sull’emergenza covid di oggi, 19 gennaio, sono stati effettuati 1.181.889 tamponi. Inoltre, il tasso di positività ora è del 16,3%. Questo significa che ogni 100 tamponi, più di 16 sono risultati positivi. La percentuale permette di capire meglio l’andamento dei contagi, indipendente dal numero di test effettuati. 

A oggi, inoltre, sono state somministrate oltre 121,6 milioni di dosi. Più di 46,9 milioni di cittadini, poi, hanno completato il ciclo vaccinale. Il totale delle terza dosi già somministrate, infine, è di 28.003.427. A dimostrarlo sono i dati forniti dal Report vaccini anti covid in continuo aggiornamento sul sito del governo. 

La situazione sanitaria

Come riportato dal bollettino sull’emergenza covid in Italia di oggi, 19 gennaio, la Regione più colpita risulta essere la Lombardia con un incremento di 37.233 casi. Seguono poi Veneto (+21.209), Emilia Romagna (+20.650), Campania (+17.056), Piemonte (+15.733), Lazio (+14.534) e Toscana (+12.564). Il maggior numero di decessi, poi, lo segnala la Lombardia (+70). Registra zero lutti solo la P.A. di Bolzano. Nel conteggio sono stati inseriti anche 3 decessi pregressi della Campania e 27 della Sicilia.

Stando ai dati riportati dal bollettino sull’emergenza covid di oggi, poi, i ricoverati nei reparti Coronavirus ordinari sono 19.500. Qui i posti letto occupati sono 52 in più di ieri. I malati più gravi, costretti in terapia intensiva, invece, sono 1.688 in totale. I posti letto occupati in rianimazione sono 27 in meno di ieri, e sono entrate 134 persone in TI. 

>> Tutte le notizie di Stranieri In Italia

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Decreto Flussi: in attesa dei click day si possono preparare le domande. Per l’autenticazione necessaria la SPID

Aumentano gli uomini nel lavoro domestico. In molte province del Sud superano il 20%, ed a Palermo un colf su tre è maschio