in

Finale Mundialido: Senegal – Irlanda del Nord

 Il multietnico torneo di calcio giunge alla partita conclusiva. Un evento sportivo e di integrazione…

Roma – 24 giugno 2008 – Europei e africani scendono in campo sabato 28 allo Stadio Giannattasio del Litorale romano di Ostia per aggiudicarsi la coppa di Mundialido 2008. Sono state infatti l’Irlanda del Nord e il Senegal ad arrivare alla finale del torneo di calcio amatoriale giunto alla sua decima edizione.

L’evento sportivo, organizzato dall’Associazione Club Italia, ha visto scendere in campo venti squadre di nazionalità diverse. Gli incontri si sono disputati nei fine settimana presso il Centro Sportivo Longarina di Ostia Antica e come ogni anno si sono trasformati in un collante per le varie comunità straniere. Capaci di confrontarsi e persino dialogare attraverso il codice universale dello sport.

Una competizione che dunque ha travalicato il mero aspetto agonistico, privilegiando il delicato tema, soprattutto di questi tempi, dell’integrazione. Hanno partecipato giocatori non professionisti provenienti da: Algeria, Bangladesh, Brasile, Camerun, Capo Verde, Croazia, Etiopia, Francia, Giappone, Irlanda del Nord, Italia, Marocco, Moldova, Perù, Polonia, Senegal, Spagna e Ucraina. Quest´anno, per la prima volta, è scesa in campo anche una compagine rappresentante lo Stato di Israele.

Alla finalissima di sabato prossimo, seguirà il 30 giugno, alle 20, la cerimonia di chiusura del torneo. L’evento, che si terrà al teatro romano di Ostia Antica (via dei Romagnoli, 717), rappresenta il clou dell’iniziativa, il momento in cui verrà evidenziato il suo valore sociale, che va oltre allo sport. Si tratterà di una serata spettacolare e coreografica, al centro della quale ci saranno i giocatori di tutte le nazioni che hanno partecipato a Mundialido, accompagnati dagli ambasciatori dei diversi paesi rappresenti dalle squadre.

La consegna di premi e riconoscimenti sarà seguita dalle esibizioni di ballerini e musicisti di diverse etnie e di quelle delle scuole di danza del territorio. Interverranno anche personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, pronti ad offrire il loro contributo al fine di sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica sugli importanti temi trattati.

Lo stadio Giannattasio si trova in via mar dei Coralli ad Ostia Lido. Per maggiori informazioni: www.mundialido.it

a.i.

Condividi su:

Otto su dieci se ne andrebbero dall’Italia

TAR Toscana Sentenza 23 giugno 2008 Diniego rinnovo pds insufficienza elementi reddito prodotto