in

Flussi 2020: anche i commercialisti potranno inviare le domande d’ingresso

Roma, 21 ottobre 2020 – Anche i commercialisti possono inviare le istanze per gli ingressi previste dal decreto flussi 2020. Lo comunica l’informativa 118/2020 del Consiglio nazionale (Cndcec), con cui il presidente Massimo Miani dà notizia del protocollo sottoscritto con il direttore centrale per le Politiche dell’immigrazione e dell’asilo del ministero dell’Interno.

Questo protocollo apre la strada della collaborazione tra gli Ordini territoriali e gli Sportelli unici per l’immigrazione costituiti presso le Prefetture.

Grazie a questo accordo gli Ordini dei commercialisti (tramite propri rappresentanti e/o di operatori) potranno procedere alla trasmissione delle istanze di nulla osta all’ingresso dei cittadini stranieri e a quelle relative al rilascio di nulla osta alla conversione del permesso di soggiorno di competenza dello Sportello unico per l’immigrazione.

PER APPROFONDIRE: https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/immigrazione-anche-commercialisti-campo-nell-invio-domande-gli-ingressi-2020-ADTUX0w

A Pordenone la mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia dedicata agli artisti polacchi

Grecia. Oxfam: “Condizioni disperate dei migranti nel campo di Moria”