in

Riecco Salvini: “Torneremo a sigillare i porti, migranti sbarcano con barboncini al guinzaglio”

Roma, 6 agosto 2020 – “Appena ci rimandate al Governo, e non manca tanto tempo, torneremo a sigillare i porti come abbiam fatto quando eravamo al Governo, su questo non ci piove”.

A dirlo è il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa ad Avezzano a sostegno del candidato sindaco della Lega, Tiziano Genovesi.

“Siamo un paese strano – spiega Salvini in un passaggio del suo intervento – dove teniamo in stato di emergenza gli italiani e facciamo sbarcare migliaia di persone che tra l’altro scappano da una guerra molto particolare: avete visto le immagini in tv e le foto. Sono così in fuga dalla guerra e dalla povertà che arrivano e sbarcano con i barboncini al guinzaglio, i cappelli di paglia, i telefonini ultimo modello, scarpe da tennis, anelli e orologi. Penso che ad Avezzano ci sia qualcuno che ha maggiori difficoltà economiche di qualcuno che sbarca su quei mezzi però appena ci rimandate al Governo, e non manca tanto tempo, torneremo a sigillare i porti come abbiam fatto quando eravamo al Governo, su questo non ci piove”.

Friuli Venezia Giulia. Fedriga: “Ingestibile l’arrivo di 1000 migranti al mese in regione”

Chiedere un prestito, quali documenti presentare?