in

Una settimana al termine della regolarizzazione, scarica l’app Migreat per un aiuto gratuito sulle procedure legali

Roma, 8 agosto 2020 – Manca una sola settimana al termine della procedura di emersione nei settori dell’agricoltura, del lavoro domestico e dell’assistenza alla persona, prevista dall’articolo 103, comma 1, del decreto legge n.34 del 19 maggio 2020 iniziata il 1° giugno scorso.

Le domande per la regolarizzazione dei rapporti di lavori ricevute dal portale del ministero dell’Interno, alle ore 12 del 31 luglio, sono 159.991, di cui 11.397 in corso di lavorazione.

Il report con i dati statistici aggiornati al 31 luglio vede prevalere le richieste per lavoro domestico e di assistenza alla persona che rappresentano l’87% del totale delle domande perfezionate (128.719) e il 75% di quelle in lavorazione (8.598). Il lavoro subordinato, invece, riguarda il 13% delle domande già perfezionate (19.875) e il 25% di quelle in lavorazione (2.799). La media del numero di domande presentate negli ultimi quindici giorni è di circa 2.400 giornaliere, con picchi infrasettimanali fino a 3.400.

Per chi volesse avere consigli e informazioni legali gratuiti sulla procedura di regolarizzazione ricordiamo che è disponibile on line l’app Migreat – Stranieri in italia per utenti con dispositivi mobile Android. All’interno dell’app troverete guide legali, forum con esperti, news, consigli legali gratuiti, chat con altri membri della community e molto altro.
Nucleo di questa piccola, ma già grande rivoluzione è la possibilità di avere consigli e informazioni legali gratuiti, grazie ad un team di esperti capitanati da Federica Merlo, avvocato ed esperto di tematiche dell’immigrazione. Ad oggi centinaia di utenti che hanno scaricato l’app hanno avuto risposta ai loro problemi, anche grazie ad un questionario interattivo sulla regolarizzazione.

L’utilizzo dell’app è molto semplice: si scarica e installa sul proprio dispositivo mobile per poi scegliere la lingua di interesse. A quel punto si può navigare nelle varie sezioni tematiche, come ad esempio il forum GUIDA LEGALE situato sotto la tab COMMUNITY: si potranno per esempio leggere le risposte alle domande legali sulla regolarizzazione o fare tu stesso delle domande.

Per ultimo, ricordiamo che le domande di regolarizzazione possono essere presentate esclusivamente per via telematica al seguente indirizzo https://nullaostalavoro.dlci.interno.it/.

Coronavirus. Il virologo Fazii: “Situazione dei migranti in Italia sotto controllo”

Fake news. “A Lampedusa i migranti mangiano i cani”. Smascherata la falsa notizia di Libero