in

Covid, ecco le nuove regole per entrare in Ucraina dal 4 agosto 2021

Roma, 2 agosto 2021 – Il governo ucraino ha emanato nuove regole che permettono di varcare il confine dell’Ucraina. Sono differenti per i cittadini ucraini, per gli stranieri, per bambini e i ragazzi. Le regole entrano in vigore il 4 agosto 2021. Vediamoli in dettaglio.

Per i cittadini stranieri

Per entrare in Ucraina, gli stranieri devono procurarsi una polizza assicurativa che copra le possibili spese mediche per l’intero periodo di permanenza nel paese.

Inoltre, bisogna avere uno dei seguenti documenti:

• risultato negativo del test molecolare (fatto entro le 72 ore precedenti),

• risultato negativo del test rapido per l’antigene del coronavirus SARS-CoV-2 (fatto entro le 72 ore precedenti),

• un documento che confermi il completo ciclo di vaccinazione contro il COVID-19.

Gli stranieri che non hanno ricevuto il completo ciclo di vaccinazione (eccetto i ragazzi con meno di18 anni) devono:

• installare l’App “Vdoma”.

• entro 72 ore dall’ingresso nel paese eseguire un test (molecolare o rapido).  In caso di risultato positivo, è necessario iniziare l’autoisolamento.

Gli stranieri vaccinati con due dosi sono quindi liberi di circolare in Ucraina.

Per i cittadini ucraini

I cittadini ucraini possono entrare presentando uno dei seguenti documenti:

• certificato che attesta il ciclo completo di vaccinazione da COVID-19;

• certificato che attesta una sola dose di vaccinazione da COVID-19.

In assenza di questi documenti, è necessario eseguire un test per il coronavirus (entro le 72 ore dall’ingresso nel paese).

Gli stranieri con permanente permesso di soggiorno in Ucraina

Gli stranieri con il permanente permesso di soggiorno in Ucraina possono attraversare il confine e liberamente circolare nel paese se in possesso di un documento attestante di un ciclo completo di vaccinazione contro il COVID-19.

Se possiedono soltanto una dose di vaccinazione o un test negativo devono:

• installare l’applicazione “Vdoma”;

• entro 72 ore eseguire un test (molecolare o rapido).  In caso del risultato positivo, iniziare l’autoisolamento.

Se non è possibile utilizzare l’applicazione “Vdomaìa”, il cittadino sarà sotto osservazione.

Bambini

I bambini sotto i 12 anni non hanno bisogno di certificati di vaccinazione.

I ragazzi da 12 a 18 anni devono avere un test, ma sono esentati dall’autoisolamento e dall’installazione dell’applicazione “Vdoma”.

Queste regole non si applicano a tutti coloro che hanno lasciato l’Ucraina prima del 4 agosto 2021.

Marianna Soronevych

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 5 Media: 5]

Regolarizzazione 2020, a che punto sono le pratiche

Contratti falsi a 269 migranti per ottenere il permesso soggiorno, un arresto