in

La tutela delle relazioni familiari nell’ordinamento comunitario (Roma, 18 marzo 2015)

A.N.F.
Associazione Nazionale Forense
Sede di Roma

In collaborazione con

La tutela delle relazioni familiari nell’ordinamento comunitario
La Direttiva 2004/38/CE ed il suo recepimento nell’ordinamento nazionale

18 MARZO 2015 dalle ore 14,30 alle ore 17,30
Presso la SALA SEMINARI DELLA CHIESA VALDESE
Via Pietro Cossa 40 – Roma

Indirizzi saluto

Avv. GIANCARLO RENZETTI
(Presidente ANF Roma)
Avv. GIANDOMENICO CATALANO
(Vice Presidente ANF Roma)

Introduce e modera i lavori
Avv. EMANUELE GIUDICE
(Presidente Alexandra Aps e Responsabile area Cittadinanza ed Immigrazione ANF Roma)

Relatori:

Avv. ROSANNA CAGGIANO
(Ufficio legale Sportello Unico Immigrazione di Roma)
“La tutela delle relazioni familiari nell'ordinamento comunitario.
Introduzione alla Direttiva 2004/38/CE.
Gli strumenti di tutela del ricongiungimento familiare nell’Ordinamento Comunitario.”

Dott.ssa MONICA VELLETTI
(Giudice Tribunale Civile di Roma)
“La nozione di famiglia nella Direttiva 2004/38/CE. Le unioni registrate e le convivenze di fatto tra tutela del diritto alla libera circolazione nell'Unione Europea e rispetto delle legislazioni nazionali.”

Prof. PAOLO MOROZZO DELLA ROCCA
(Professore ordinario di diritto privato e direttore Centro Studi "Persone,Famiglie e cittadinanza" dell'Univ. di Urbino)
“Lo status giuridico del coniuge straniero di cittadino europeo ed italiano dopo il D. Lvo 30/2007. Orientamenti giurisprudenziali.”

Prof.ssa CHIARA FAVILLI
(Professore associato all’Università degli studi di Firenze. Cattedra Diritto dell’Unione Europea)
“L’attività interpretativa della Corte di Giustizia dell’ Unione Europea.La sentenza Metock e la limitazione dei poteri di controllo nazionale sull’immigrazione”

Interventi programmati:

Cons. Lucia Tria (Corte di Cassazione – Sez. Lavoro ed Ufficio per la Formazione Decentrata)

Avv. Larissa Passoni (“Diritto all'unità familiare e ricongiungimento nella giurisprudenza della Corte costituzionale italiana e della Corte Europea dei diritti dell’uomo”)

Avv. Giulia Perin (“I familiari dei cittadini europei: Le questioni più ricorrenti nella pratica e le soluzioni indicate dalla giurisprudenza europea.”)

IL CORSO È STATO ACCREDITATO PRESSO IL CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI
DI ROMA CON IL RICONOSCIMENTO DI NUMERO 3 CREDITI FORMATIVI ORDINARI.

LE PRENOTAZIONI DEVONO ESSERE EFFETTUATE ON LINE SUL SITO WWW.ANFROMA.IT
SEZIONE CORSI IN AULA.

SI RICORDA A CHI EFFETTUA LA PRENOTAZIONE L’OBBLIGO DEONTOLOGICO DI COMUNICARE L’IMPOSSIBILITA’ DI PRESENZIARE.

Condividi su:

La rilevazione dei bisogni comunicativi nelle classi di adulti migranti (Milano, 28 marzo 2015)

Rifugiati, il nuovo volto dei flussi migratori in Italia ed Europa