in

“Italia dimmi di sì”: a Roma un romantico flash mob per chiedere la riforma della cittadinanza

Roma, 14 febbraio 2022 – “Dalla parte giusta della storia”: questa mattina a piazza Santi Apostoli, a Roma, è stato organizzato un flash mob con l’obiettivo di chiedere una degna riforma della cittadinanza.

Roma, il flash mob per la riforma della cittadinanza

E’ stato un San Valentino diverso a Roma per gli attivisti e le attiviste che stanno lottando per la riforma della cittadinanza. A presenziare sono stati principalemnte giovani di seconda generazione, ma non solo. Come riporta Roma Today, quello che chiedono tramite questa dichiarazione d’amore non è altro che una proposta seria, “al pari di una richiesta di fidanzamento”. “Approviamo la riforma della cittadinanza entro la fine della legislatura?”, si sono domandati tramite gli striscioni accompagnati dall’hashtag #ItaliaDIMMIdiSì.

Il flash mod è stato accompagnato dalle parole della canzone vincitrice di Sanremo “Brividi”, e dalla alla performance di una violinista. “Siamo nati e cresciuti in Italia, la cittadinanza è un diritto non un privilegio“, ha commentato Ada, una delle attiviste presenti. L’azione, infine, è stata appoggiata da: Afroveronesi, Arising Africans, Black Lives Matter Bologna, QuestaèRoma, Festival Divercity, Sonrisas Andinas, Collettivo Ujamaa, Rete degli studenti medi, Unione degli Studenti (UDS), Unione degli Universitari (UDU), Link, Rete della conoscenza, ActionAid Italia, Fondazione Migrantes, Rete Saltamuri, Restiamo Umani Brescia, Volare e decine di attiviste e attivisti di nuove generazioni di tutta Italia. Tutti insieme compongono la Rete per la riforma della cittadinanza.

>> Tutte le notizie di Stranieri in Italia

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

cambio colore regioni

Bollettino covid oggi, sono 28.630 i nuovi casi e 281 le vittime: sono i dati più bassi da inizio anno

Come cambia l’immigrazione in Italia: i dati del XXVII Rapporto ISMU sulle migrazioni 2021