in

Scadenze fiscali maggio 2021, tutte le date da segnare sul calendario

scadenze fiscali maggio 2021

Roma, 28 aprile 2021 – Il mese di maggio 2021 porta con sé una serie di scadenze fiscali. Vediamo quali sono le date da non dimenticare, come quella per presentare il modello 730 o quelle massime per richiedere i contributi a fondo perduto e i bonus pagati dall’Inps.

scadenze fiscali maggio 2021

Scadenze fiscali maggio 2021

Tra le prime scadenze fiscali di maggio 2021 c’è sicuramente da ricordarsi quella del modello 730. Entro il 10 maggio, infatti, l’Agenzia delle entrate metterà a disposizione dei contribuenti il modello precompilato da inviare entro la fine di settembre. Ma non è l’unico: non bisogna dimenticarsi nemmeno del 28 maggio, data ultima per presentare le domande relative ai contributi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni. Il 31 maggio, poi, è il termine ultimo per richiedere sia il Reddito di emergenza che il bonus di 2.400 euro.

Entro la stessa data bisogna ricordarsi il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche del primo trimestre in caso di importo superiore a 250 euro e per la presentazione della Lipe, la comunicazione delle liquidazioni Iva trimestrali. Tra le scadenze fiscali di maggio 2021, inoltre, segnaliamo gli appuntamenti periodici come i versamenti Irpef, Inps, Iva, elenchi Intrastat.

reddito di cittadinanza

Le date da ricordare

Oltre a quelle già citate, poi, ci sono altre date delle scadenze fiscali 2021 da segnare sul calendario. Il 17 maggio, per esempio, è il primo appuntamento con l’imposta sui servizi digitali, la web tax italiana fissata al 3%. Questa imposta è destinata agli esercenti di attività di impresa, anche non residenti, che durante l’anno in cui sorge il presupposto impositivo hanno realizzato ricavi non inferiori a 750.000.000 euro, di cui almeno 5.500.000 nel territorio italiano. Sempre il 17 maggio, inoltre, è la data per gli adempimenti periodici Iva, Irpef e Inps. Il 28 maggio, invece, è la data termine per la domanda dei contributi a fondo perduto presenti nel decreto Sostegni.

L’ultimo giorno del mese, per quanto riguarda le scadenze fiscali di maggio 2021, bisogna ricordarsi dei versamenti Iva, Irpef e Inps sospesi dalla Legge di Bilancio 2021 – Enti sportivi, così come il bollo delle fatture elettroniche del primo trimestre, della Lipe, della domanda di Reddito di emergenza e del bonus INPS di 2.400 euro.

>> Tutte le notizie di Stranieri in Italia

Bollettino covid oggi, 28 aprile: sono 13.385 i nuovi casi e il tasso di positività è del 4%

Guida. Soggiornanti di lungo periodo: requisiti del permesso e diritti connessi