in

Obama: “Piano immigrazione di Trump è una fantasia”

New York, 24 giugno 2016 – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha criticato le proposte sull’immigrazione di Donald Trump, l’ormai certo candidato repubblicano alle presidenziali, pur senza nominarlo.

“Pretendere di rimpatriare 11 milioni di persone o di costruire un muro senza spendere decine di miliardi di dollari dei contribuenti e’ una fantasia che non fa nulla per aiutare la classe media” ha detto Obama, parlando dalla Casa Bianca dopo il pareggio alla Corte Suprema, 4 voti a favore e 4 contrari, che ha bloccato la riforma sull’immigrazione.

Assegni per il nucleo familiare: precisazioni dall’Inail e modelli per la domanda

Disgelo tra Berlino e Vienna su tema immigrazione