in

Sicilia: Le grandi opere del polacco Igor Mitoraj a Noto fino a febbraio 2021

Roma, 18 novembre 2020 – “Dedalo”, “Ikaria”, “Eros Bendato”, “Gambe Alate”, “Ikaro Alato” ed “Eros Alato Screpolato” resteranno esposte nella città di Noto fino al 7 febbraio 2021.

Le opere monumentali dello scultore polacco, giunte a Noto grazie alla collaborazione con Galleria d’Arte Contini e Atelier Mitoraj, sono distribuite sui tre piani della scalinata della Cattedrale di San Nicolò.

L’inaugurazione della mostra si è svolta 24 ottobre, lo stesso giorno del concerto di Andrea Bocelli, dove le opere dell’artista polacco hanno fatto da cornice.

Igor Mitoraj nasce nel 1944 a Oederan, vicino Dresda, da madre polacca e da padre francese di origine polacca, deportati dai nazisti ai lavori forzati. Alla fine della guerra, ritornati in Polonia, la madre sposa Czesław Mitoraj che lo adotta dandogli il suo cognome.

Dopo aver studiato pittura alla Scuola d’arte di Cracovia e all’Accademia d’arte di Cracovia sotto la guida di Tadeusz Kantor – il grande pittore, scenografo e regista teatrale polacco – proseguendo poi gli studi a Parigi nel 1968. Dopo aver lavorato in terracotta ed in bronzo, nel 1979 compie un viaggio a Carrara e decide di dedicarsi anche alla lavorazione del marmo. Nel 1983 decide di trasferirsi a Pietrasanta in Toscana ed aprire uno studio dividendo la sua vita tra l’Italia e la Francia. Le sculture dell’artista polacco sono state esposte in numerose occasioni in Europa e negli Stati Uniti.

In Italia realizza molte esposizioni in parchi e ville storiche dove le sue gigantesche opere trovano la giusta collocazione: si ricordano in particolare le sue suggestive esposizioni nella Valle dei Templi di Agrigento (2011), e quelle postume a Pisa (2015), nei Mercati di Traiano a Roma (2016) e negli scavi di Pompei (2016).

L’artista muore a Parigi 6 ottobre 2014, ma per suo espresso desiderio è stato sepolto a Pietrasanta. 

Fonte: Nasz Świat

Igor Mitoraj Fot. Andrea Bosio/ CC BY-SA 2.0

Coronavirus. 200 dollari di aiuto dal governo filippino per i filippini positivi al COVID-19 in Italia

vaccino coronavirus pfizer

Vaccino coronavirus Pfizer, è efficace al 95% e potrebbe arrivare entro fine anno