in

HO DEI SOLDI DA PARTE: CONVIENE UTILIZZARLI PER CHIEDERE UN MUTUO PIÙ BASSO?

Non è garantito che la banca conceda fino all’80% esatto del valore dell’immobile, quindi è bene disporre di un capitale almeno leggermente superiore al restante 20%. Aumentando la percentuale di capitale proprio si ottengono tassi leggermente più bassi e si riduce l’importo della rata, ma ci si priva della disponibilità del capitale stesso. Occorre quindi valutare se e quanto capitale tenere a propria disposizione e il costo/opportunità di richiedere lo stesso capitale sotto forma di finanziamento.

COSA CONSIDERARE NELLA SCELTA TRA TAN E TAEG?

CONVIENE RIVOLGERSI ALLA PROPRIA BANCA?