in

Profughi. Gasparri: “Basta sbarchi, serve il blocco navale”

Il senatore di Forza Italia: "Renzi e c. sono una minaccia per la sicurezza italiana. Favoriscono le partenze dalla Libia"

Roma, 7 aprile 2015 – "Meno 1499: questo il saldo di Alfano nel week end. Fermano un turco terrorista a Mestre, fanno sbarcare altri 1500 clandestini in Italia".
 
Così il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri commenta il salvataggio di 1500 persone nel Canale di Sicilia.  
 
"Catastrofica situazione – dice- per il nostro Paese sul fronte sicurezza. Si smantellano forze di polizia, per volonta' del governo si sopprime il Corpo forestale dello Stato, che non c'entra nulla con gli operai forestali figli del clientelismo, e si continua a sollecitare partenze di clandestini dalla Libia".
 
"Renzi e c. sono una minaccia per la sicurezza italiana. Blocco navale e basta sbarchi. Questo serve" conclude l'esponente di Forza Italia. 
Condividi su:

8 APRILE GIORNATA INTERNAZIONALE DEI ROM (Torino, 8 aprile 2015)

Cori razzisti contro i bambini, vergogna all’Universal Cup