in

Coldiretti: “Serve subito il decreto flussi 2021. Prorogare i permessi agli stagionali almeno al 31 dicembre”

Roma, 14 settembre 2021 – “Per assicurare il sistema produttivo è importante la pubblicazione del decreto flussi per il 2021 che possa consentire la presentazione sia delle istanze per lavoro stagionale che le richieste di conversione dei permessi stagionali. Oltre a dare la possibilità a percettori di ammortizzatori sociali, studenti e pensionati italiani di poter lavorare nei campi attraverso una radicale semplificazione del voucher agricolo”.

Questa la richiesta contenuta nell’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al mercato del lavoro nel secondo trimestre del 2021.

Secondo la Coldiretti è necessario “prorogare i permessi di soggiorno ai lavoratori stagionali extracomunitari già presenti in Italia almeno fino al 31 dicembre 2021, onde evitare che molti lavoratori siano costretti a tornare nel loro Paese”.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 28 Media: 4.4]

Lamorgese: “L’immigrazione è un fenomeno strutturale che ci accompagnerà a lungo”

Bollettino covid oggi, 13 settembre: Molise e Valle D’Aosta segnalano zero nuovi casi e zero decessi