in

Coronavirus. Vaccino di Oxford ben tollerato e protegge anziani

Roma, 19 novembre 2020 – Il vaccino anti-Covid dell’università di Oxford, Irbm e Astrazeneca è ben tollerato, soprattutto negli anziani, e induce una protezione immunitaria simile a quella vista nei giovani adulti.

Lo dicono i risultati della fase 2 della sperimentazione, pubblicati sulla rivista Lancet, condotta su 560 adulti sani, di cui 240 con più di 70 anni. Per sapere se il vaccino protegge dall’infezione da SarsCov2, bisognerà aspettare i risultati della fase 3 della sperimentazione ancora in corso.

Del vaccino, di cui l’Agenzia europea dei farmaci (Ema) ha avviato all’inizio di ottobre la rolling review, primo passo dell’iter di approvazione, erano stati anticipati sulla stampa non scientifica alcuni risultati della fase 3.

Regolarizzazione 2020: le novità della circolare del Ministero dell’Interno

vaccino coronavirus

Vaccino coronavirus, il piano dell’Italia per somministrarlo