in

Corso di romeno a scuola, l’Ambasciatrice incontra i ragazzi di Ladispoli

Studenti e docenti dell’’Istituto Comprensivo “Corrado Melone” ospiti dell’ambasciata di Romania. Passate le polemiche, ci si prepara alla Festa Nazionale

 

Roma – 9 novembre 2015 – La settimana scorsa “l’Ambasciata di Romania in Italia si è improvvisata aula per un’oretta: accompagnati dal preside e dai loro docenti, gli allievi italiani e romeni dell’Istituto Comprensivo “Corrado Melone” di Ladispoli che frequentano il corso di Lingua e cultura romena hanno incontrato l’Ambasciatore della Romania in Italia Dana Constantinescu”, come informa la rappresentanza diplomatica sulla sua pagina Facebook.

Il corso di romeno, che ha scatenato le proteste di alcuni genitori, è stato per mesi sotto lo sguardo dei media. Quello che però non sembra spiegato con attenzione è il fatto che quest’ora settimanale di rumeno non toglie ore agli altri corsi, quindi il programma ministeriale è rispettato. Il corso è gratuito e finanziato dal governo rumeno, aiuta ragazzi a superare le differenze tra le due comunità, facilita dunque il reinserimento dei giovani romeni nel caso di rientro in patria e perché no, si dimostra un esercizio cognitivo utile a questa età. 

Tra l’altro, queste 2 scuole di Ladispoli hanno ogni anno nel programma scolastico un corso extra di questo tipo. L’anno scorso insegnavano il francese, e, strano, nessuno se n’è lamentato. Il corso di rumeno era ben pubblicizzato prima dell’inizio dell’anno scolastico, come il francese l’anno passato, però, sia i genitori che i giornalisti, hanno atteso che l’anno scolastico iniziasse per lamentarsene.

Adesso invece sembra che tutto si è tranquilizzato, e i ragazzi dell’Istituto di Ladispoli stano preparando un programma in occasione della Festa Nazionale della Romania, che si celebrerà il primo dicembre. A fine novembre i rappresentanti dell’Ambasciata saranò loro ospiti dell’Istituto ,,Corrado Melone’’ per assistere al programma e per festeggiare insieme.

Anna Balea

,,Ora de curs” la Ambasada Romaniei din Italia cu elevi romani si italieni din Ladispoli (Migreat.it)

 Lezioni di romeno nelle scuole di Ladispoli. Ed è polemica

Condividi su:

Cittadinanza. Boldrini: “Riforma non è perfetta, ma Senato vada avanti”

Comprare casa o avviare un’impresa, la guida dei notai per gli immigrati