in

Il sindaco Nizzi per la comunità rumena di Olbia: stipulato l’accordo per costruire la prima chiesa ortodossa

Roma, 24 settembre 2021 – È stato stipulato a gennaio di quest’anno l’atto di cessione del terreno da parte del Comune di Olbia al Rappresentante Legale della Parrocchia Ortodossa Romena di San Giovanni Battista, affiliata alla Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, Padre Marian Gaina.

«Siamo davvero felici di avere finalizzato l’accordo con Padre Marian. – afferma il sindaco Settimo Nizzi – Grazie alla cessione di quest’area di 2.800 mq per 99 anni, potrà essere costruito il primo edificio di culto per il rito ortodosso ad Olbia. Speriamo di vedere quanto prima la chiesa realizzata, si tratta di una importante ed attesa opera che potrà offrire alla grande comunità rumena olbiese e non solo, l’opportunità di praticare i propri riti ed avere un giusto luogo d’incontro. L’edificio nascerà in via Marie Curie, in zona San Nicola».

Settimo Nizzi è attualmente in corsa per le elezioni amministrative che si terranno domenica 10 e lunedì 11 ottobre 2021. Tutti i cittadini comunitari iscritti alle liste elettorali possono votare. Chi non è in possesso della scheda elettorale (o la ha persa) può richiederla presso gli uffici di Corso Umberto I n. 21/A dal lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00, il lunedì e il mercoledì anche dalle 15.30 alle 17.30. È necessario esibire il proprio documento d’identità. Per informazioni tel. 0789 52216.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Integrazione occupazionale e sociale dei richiedenti asilo, il 28 settembre i risultati del progetto “Forwork”

I volti del Perù in Italia in una mostra a Milano