in

Consiglio dei Ministri:approvate le norme per il trasferimento nei Paesi di origine

Il  Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo recante "Disposizioni per conformare il diritto interno alla decisione quadro 2008/909/GAI relativa all’applicazione del principio del reciproco riconoscimento delle sentenze penali che irrogano pene detentive o misure privative della libertà personale, ai fini della loro esecuzione nell’Ue".Il decreto disciplina il trasferimento delle persone condannate dall’Italia verso il paese di origine per la regolare esecuzione delle pene detentive Scarica decreto

Condividi su:

Mi scade il contratto, continuo a lavorare?

La Lega: “Per le moschee ci vuole il referendum”