in

Casini-Latorre: “Avviare indagine conoscitiva su Mare Nostrum”

Gasparri-Romani: "Bene indagine conoscitiva"

Roma, 23 aprile 2014 – ''I Presidenti delle Commissioni Affari esteri e Difesa del Senato, Pier Ferdinando Casini e Nicola Latorre, si sono incontrati ieri pomeriggio e hanno deciso di proporre agli Uffici di Presidenza delle rispettive commissioni di richiedere al Presidente Grasso l'avvio di un'indagine conoscitiva congiunta sull'operazione Mare Nostrum, attualmente in corso nel Mediterraneo, e sui suoi risvolti internazionali''.

E' quanto rende noto un comunicato della Commissione Esteri del Senato.

LE REAZIONI
''Le nostre preoccupazioni sull'operazione Mare Nostrum erano piu' che fondate. Prendiamo atto con soddisfazione della richiesta, annunciata dai Presidenti di Commissione, Casini e Latorre, ai rispettivi uffici di presidenza al Senato di avviare un'indagine conoscitiva sulla missione. L'auspicio e' che si possa presto fare chiarezza sulle conseguenze di questa impegnativa operazione''. Lo dichiarano in una nota il vice Presidente del Senato, Maurizio Gasparri, e il Presidente del Gruppo Forza Italia – PDL Senato, Paolo Romani.

PROSEGUE L'OPERAZIONE MARE NOSTRUM
Nell'ambito della missione Mare nostrum, la Marina militare ha salvato in mare questa notte 169 migranti. Lo comunica il Corpo in una nota precisando che il salvataggio e' stato effettuato dalla nave Aliseo.
 

Condividi su:

Sbarchi. Chaouki (Pd): “Forza Italia è allo sbando, noi orgogliosi della Marina”

Sbarchi senza fine: 360 migranti soccorsi al largo della Sicilia