in

Furlan (Cisl): “Dobbiamo accogliere e dare rifugio”

"Quindi una politica internazionale per la pace, ma anche accoglienza per i profughi"

Pozzallo (Ragusa), 4 maggio 2015 – "Abbiamo scelto Pozzallo per ringraziare i cittadini e le cittadine di questo paese e di tutta la Sicilia, che stanno dando un esempio straordinario di accoglienza, di solidarieta', di fratellanza, che deve essere seguito da tutta l'Europa".

Lo ha detto il segretario della Cisl Anna Maria Furlan, a margine della manifestazione nazionale di sindacati il primo maggio a Pozzallo, in provincia di Ragusa-

"Dall'altra sponda del Mediterraneo muoiono ogni giorno milioni di uomini, donne, bambini per fame, guerra, terrorismo dell'Isis – ha aggiunto Furlan -, noi come Europa dobbiamo essere pronti ad accoglierli, a dare loro rifugio e un futuro. Quindi una politica internazionale per la pace, ma anche accoglienza per i profughi".

Condividi su:

Ecuador e Italia insieme per la tutela dei figli degli immigrati

Immigrati, migliaia soccorsi nel week-end: recuperate 10 vittime