in

Bollettino covid 19 luglio, Cartabellotta: “Aumenteranno i contagi ma non le ospedalizzazioni (grazie al vaccino)”

Roma, 19 luglio 2021 – Sono almeno 4.289.528 le persone che, dall’inizio dell’epidemia, hanno contratto il coronavirus in Italia. Secondo l’ultimo bollettino sull’emergenza covid di oggi, 19 luglio 2021, i nuovi casi sono 2.072. Ieri, invece, erano 3.127. Da febbraio 2020, inoltre, le vittime sono state 127.874solamente nelle ultime 24 ore. I guariti o i dimessi di oggi, invece, sono 651. In totale, da quando è scoppiata la pandemia, sono 4.114.129. Gli attuali positivi, infine, sono in tutto 47.5251.412 in meno rispetto a ieri.

Bollettino covid oggi, 19 luglio 2021

Nelle ultime 24 ore, poi, secondo il bollettino sull’emergenza covid di oggi, 19 luglio, sono stati effettuati 89.089 tamponi, 76.180 in meno di ieri. Inoltre, il tasso di positività ora è del 2,3%. Questo significa che ogni 100 tamponi, più di 2 sono risultati positivi. La percentuale permette di capire meglio l’andamento dei contagi, indipendente dal numero di test effettuati. “I contagi aumenteranno nelle prossime settimane a causa della variante Delta, ma non avremo un grande impatto sugli ospedali perché abbiamo una rilevante quota di popolazione vaccinata», ha spiegato Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe.

A oggi, poi, sono state vaccinate oltre 61,7 milioni persone. Di questi, più di 27,3 milioni hanno già fatto il richiamo. A dimostrarlo sono i dati forniti dal Report vaccini anti covid in continuo aggiornamento sul sito del governo. 

bollettino covid oggi 19 luglio

La situazione regionale

La zona più colpita risulta essere il Lazio con un incremento di 434 casi.Come riporta il bollettino covid di oggi, 19 luglio, poi, i territori che han registrato più positivi sono il Veneto (+208), l’Emilia Romagna (+219), la Lombardia (+208), la Toscana (+191) e la Campania (+151). Da notare che Basilicata e Valle d’Aosta comunicano zero contagi in 24 ore. Quindici regioni comunicano zero lutti: P.A. di Bolzano, P.A. di Trento, Veneto, Emilia Romagna, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Marche, Liguria, Abruzzo, Calabria, Umbria, Basilicata, Molise e Valle D’Aosta. Il maggior numero di decessi, invece, è in Campania (+2), Lombardia (+1), Lazio (+1), Sicilia (+1), Toscana (+1) e Sardegna (+1). Ad avere zero morti da più tempo è il Friuli-Venezia Giulia che non ha alcun decesso per Covid dal 30 giugno.

Stando ai dati riportati dal bollettino sull’emergenza covid di oggi, poi, i ricoverati nei reparti Coronavirus ordinari sono 1.188. Qui i posti letto occupati sono 52 in più di ieri. I malati più gravi, costretti in terapia intensiva, invece, sono 162 in totale. I posti letto occupati in rianimazione sono 6 in più di ieri, e sono entrate 16 persone in TI.

>> Tutte le notizie di Stranieri In Italia

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

bonus cultura

Bonus cultura: a chi spetta, come richiederlo ed entro quando

Bonus colf e badanti, tutte le nuove misure di Cassacolf