in

Partire per l’estero o entrare in Italia, le regole aggiornate del Min. degli Esteri utili anche ai cittadini stranieri in Italia

​Roma, 16 novembre 2020 – “Considerato l’aggravarsi della situazione epidemiologica in Europa, la Farnesina raccomanda a tutti i connazionali di evitare viaggi all’estero se non per ragioni strettamente necessarie.  Si fa altresì presente che considerato l’alto numero dei contagi in molti Paesi europei, non si possono escludere future ulteriori restrizioni agli spostamenti che rischierebbero di complicare eventuali rientri in Italia. Analoghe problematiche di rimpatrio potrebbero verificarsi, con incidenza ben più grave, in caso di viaggi verso destinazioni extra-UE”.  

È la premessa del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) al Focus: Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia pubblicato sul suo sito web. 

Aggiornato recentemente, in base a quanto prevista dal DPCM del 3 novembre 2020 contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il focus spiega, tra le altre cose, come cambiano le regole a seconda del gruppo (ad oggi sono 6 in tutto) nei quali è inserito il Paese di destinazione o provenienza. E ricorda, inoltre, che “possono ancora essere disposte limitazioni per specifiche aree del territorio nazionale o specifiche limitazioni in relazione alla provenienza da specifici Stati e territori esteri. Singole Regioni potrebbero imporre a chi proviene da alcuni Stati o territori esteri il rispetto di particolari obblighi”. 

Oltre al Focus, è disponibile un Questionario che, domanda dopo domanda, prende in considerazioni tutte le variabili del viaggio, fino a spiegare le regole che si applicano a quel caso. “Il questionario – avvisa il MAECI – non ha valore legale. Il risultato del questionario non garantisce l’ingresso nel Paese, che è rimesso alla valutazione degli ufficiali preposti ai controlli di frontiera, sia in Italia che nel Paese di destinazione, ma fornisce un’indicazione generale su quanto previsto dalla normativa vigente in Italia”
Vai a  
Focus: Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia 

Questionario 

vaccino coronavirus

Coronavirus, i risultati del vaccino Moderna: “Efficace al 94,5%”

zone rosse arancioni e gialle

Zone rosse, arancioni e gialle: le Regioni protestano per cambiare colore