in

“Basta Lega Nord, ci hai stufato”, in tutte le lingue del mondo

Seconde generazioni e figli di italiani chiedono al carroccio di smetterla con i suoi proclami razzisti. L’iniziativa di Arbër Agalliu, blogger di Italianipiu.it

Roma – 16 maggio 2014 – “Ultimamente il razzismo si sta espandendo a macchia d’olio, e l’unica arma che abbiamo in mano è la nostra voce. Per questo  abbiamo deciso di gridare per farci ascoltare, soprattutto da alcune forze politiche, per essere più precisi: dalla Lega Nord”.

Arbër Agalliu, blogger di Italianipiu.it, il portale delle seconde generazioni, presenta così il video che ha realizzato insieme ad altri giovani italiani. “Ragazzi di nuova generazione e italiani autoctoni”, come li chiama lui, si sono messi davanti alla telecamera per dire “Basta Lega, ci hai stufato”, in tutte le lingue del mondo.

E pensare che l’idea ad Agalliu gliel’ha data proprio un candidato del Carroccio alle elezioni Europee. Quell’Angelo Ciocca che ha ingaggiato cinque immigrati per chiedere ai loro connazionali di non venire in Italia

Condividi su:

Renzi: “L’Europa non giri la testa dall’altra parte”

“Senza sostanze non posso lavorare”. Il doping degli schiavi nei campi