in

Cittadinanza. Oltre 20 mila albanesi sono diventati italiani nel 2014

Impennata di nuovi cittadini in una delle comunità più numerose e "anziane" d'Italia. E se arrivasse la riforma per le seconde generazioni…

 
Roma – 8 luglio 2015 – Cresce sensibilmente, di anno in anno, il numero degli albanesi che diventano anche cittadini italiani. Sono 21.302 quelli che nello scorso anno hanno preso anche la cittadinanza tricolore, a fronte a circa 15 mila del 2013 e di circa 10 mila del 2012. 
 
Lo dice ISTAT, che nei bilanci demografici annuali offre anche i dati sui nuovi cittadini. 
 
Gli albanesi d’Italia che ormai hanno in tasca la doppia cittadinanza puntano ormai a quota 100 mila. Aggiungendo infatti alle cifre sopracitate anche i 33.699 che nel Censimento 2011 hanno dichiarato di essere sì cittadini italiani, ma che alla nascita erano albanesi, si fa presto a dire che, fino alla fine del 2014, i nuovi italiani albanesi sono circa 80 mila. 
 
Per una delle comunità immigrate più “anziane”,  che vede le prime grandi ondate negli anni ’90, il trend sarà questo per un po’ di anni a venire. E potrebbe anche crescere di molto se andasse finalmente in porto la riforma della cittadinanza per le seconde generazioni, della quale si chiacchiera da tanto tempo,  ma che è ancora persa nei meandri del Parlamento. 
 
Shqiptariiitalise.com
 

Mbi 21 mijë shqiptarë janë bërë edhe italianë gjatë vitit 2014 (Shqiptariiitalise.com)

 
Condividi su:

Usa, Clinton: “No repubblicani a riforma immigrazione è un errore”

Insulti contro Boateng? “Meschini, non razzisti”, perciò le assoluzioni