in

I filippini in Italia commemorano il 500° anniversario della cristianità filippina con il Santo Padre

Roma, 4 marzo 2021 – Il Santo Padre Papa Francesco, celebrerà la commemorazione, assieme ai filippini in Italia, del 500° anniversario dell’arrivo del cristianesimo nelle Filippine.
Con il Cardinale Luis Tagle, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione del Popolo e il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario del Papa a Roma, si svolgerà la celebrazione della santa messa presso la S. Basilica di San Pietro al Vaticano, il 14 marzo 2021 alle 10:00.

“Ovunque siano i nostri compatrioti filippini nel mondo, vi invitiamo a unirvi con noi di Roma in una preghiera per ringraziare Dio per il suo dono della fede e della cristianità, ricevuto dai filippini 500 anni fa”. Questo l’invito di padre Ricky Gente, cappellano di Sentro Filippino, in un suo post sui social.

A causa della pandemia, solo a pochi è stato permesso di entrare nella Basilica, ma nonostante questo ostacolo sarà comunque possibile assistere virtualmente alla celebrazione:
“Tramite FB Live Streaming, Sat2000, CNN, BBC, Stazione televisiva nazionale nelle Filippine e tramite altre stazioni TV locali e internazionali puoi anche tu ricevere la benedizione del Papa dopo la Messa in Piazza del Vaticano, dove il Papa eseguirà la Preghiera dell’Angelus a mezzogiorno”, ha detto Padre Ricky.

La prima Messa nel Paese fu celebrata il 31 marzo 1521, sull’isola di Limasawa, a sud di Leyte. 

LEGGI L’ARTICOLO SU AKO AY PILIPINO:
https://www.akoaypilipino.eu/pilipino-sa-italy/paggunita-sa-italya-ng-ika-500-taon-ng-kristiyanismo-ng-pilipinas-pangungunahan-ng-santo-padre/

Migranti. Draghi: “Più proporzionalità e solidarietà Ue su flussi”

La cantante Italo-latinoamericana Ada Reina lancia il suo nuovo singolo “Ti amerò sempre”