in

Michał e Dorota Zalewscy, alimentari e cultura per i polacchi in Italia

Michau0142 e Dorota Zalewscy

Il loro negozio al centro di Roma è diventato un punto di riferimento per la comunità. “Gli italiani vengono a scoprire le delizie della nostra patria”

 

 

 

Roma – 16 dicembre 2015 – Tanti hanno festeggiato insieme a  Michał e Dorota Zalewscy il 6 dicembre scorso il 4°anniversario dell’apertura della loro attività.  Di negozi polacchi ce ne sono parecchi in tutta Italia, ma l’ alimentari “U Michała”, che si trova al centro di Roma, è piuttosto particolare e ora vi spiegiamo perchè. 

Immaginate una coppia (marito e moglie)  di immigrati che di punto e bianco decidono di aprire un negozio. Lo fanno tra l’altro in momento poco favorevole, mentre l’Italia è travolta dalla crisi economica. Non hanno molta esperienza nel fare gli imprenditori, ma ciò non impedisce loro di fare in pochi mesi carriera come… animatori della comunità polacca, conosciuti quasi in tutta Penisola!

Dopo l’apertura dell’ attività Michał e Dorota danno subito il loro contributo come sponsor ai maggiori eventi culturali. Il loro negozio subito diventa un punto di riferimento per molti connazionali. Infatti, chi viene a fare la spesa  da loro ha il vantaggio di essere informato su quali sono i prossimi appuntamenti della comunità e quali sono le associazioni più attive sul territorio. 

In breve tempo cresce anche tra i loro clienti il numero degli stranieri, curiosi di conoscere meglio la Polonia e i Polacchi.  Infatti  per loro l’acquisto di un alimento è spesso solo una scusa per fare una chiaccheratà con i simpatici titolari, che non si stancano mai di parlare del loro Paese. 

“Abbiamo aperto il nostro negozio pensando sopratutto ai nostri connazionali e infatti i polacchi sono i nostri clienti più numerosi. Ma ci fa piacere che sempre più spesso vengano da noi studenti  e diplomatici di ogni nazionalità ed ovviamente anche tanti romani“ dicono i coniugi Zalewscy nell’ intervista rilasciata a Naszswiat.net, il portale dei Polacchi in Italia. 

“I clienti italiani – aggiungono – ci sanno spesso stupire. Molti conoscono già il nostro Paese e ne sono entusiasti.  Vengono da noi per cercare prodotti polacchi meno famosi e per sperimentare le ricette più moderne”.

La storia di successo di Dorota e Michał Zalewscy è un esempio di come essere immigrati in Italia può rivelarsi avere una marcia in più, poichè spesso significa avere il vantaggio di poter trovare una nicchia nel mercato e fare da ponte tra il Paese di residenza e la propria patria.

Danuta Wojtaszczyk

Czwarte urodziny polskiego sklepu „U Michała” w Rzymie (Naszswiat.net)

Condividi su:

Legge di Stabilità. I giovani stranieri non avranno la “carta cultura” da 500 €

Palazzo del Viminale

Cittadinanza. Straordinari al ministero dell’Interno con i soldi degli aspiranti italiani