in

Cittadini Ue: ecco come iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale

I documenti da presentare alla Asl. Non è necessario essere già registrati in Comune

Dallo scorso aprile sono cambiate le regole per la circolazione e il soggiorno in Italia dei cittadini di altri stati Ue (compresi quelli di più recente adesione come Polonia e Romania) e di conseguenza anche quelle per l’iscrizione al servizio sanitario nazionale.
In una recente nota il ministero della salute ha fatto il punto della situazione, spiegando che per soggiorni inferiori ai tre mesi l’iscrizione non viene effettuata, tranne che per i lavoratori stagionali. Chi invece soggiorna per più di tre mesi può invece iscriversi al Ssn nei seguenti casi:
1. è un lavoratore subordinato o autonomo nello Stato;
2. è familiare, anche non cittadino dell’unione, di un lavoratore subordinato o autonomo nello Stato;
3. è familiare di cittadino italiano;
4. è in possesso di una Attestazione di soggiorno permanente maturato dopo almeno 5 anni di residenza in Italia.
5. è un disoccupato iscritto nelle liste di collocamento o iscritto ad un corso di formazione professionale.
6. è titolare di uno dei seguenti formulari comunitari: E106, E109(o E37), E120, E121 (o E33)

La nota chiarisce che per iscriversi al Ssn non è indispensabile essere già iscritti all’ anagrafe. Nella tabella che segue trovate tutti i documenti da presentare, caso per caso, allo sportello della asl:
Scarica
Ministero della Salute: Diritto di soggiorno per i cittadini comunitari- direttiva 3812004 e Dlgs 3 febbraio 2007 n. 30

Iscrizione Tipologia Documenti
iscrizione per periodi inferiori a tre mesi Lavoratore stagionale nello Stato contratto di lavoro
iscrizione per periodi superiori a tre mesi lavoratore stagionale nello Stato Attestazione di richiesta anagrafica rilasciata dal Comune (facoltativa)
-Contratto di lavoro attestante il rapporto di impiego e la durata;
iscrizione per periodi superiori a tre mesi lavoratore subordinato nello Stato Attestazione di richiesta anagrafica rilasciata dal Comune (facoltativa);
-Contratto di lavoro attestante il rapporto di impiego e la durata;
iscrizione per periodi superiori a tre mesi lavoratore autonomo nello Stato Attestazione di richiesta anagrafica rilasciata dal Comune(faco1tativa) ;
-certificato di iscrizione alla Camera di Commercio o ad un albo o ordine professionale
-Attestazione di apertura partita IVA o apertura posizione INPS
iscrizione per periodi superiori a tre mesi è familiare, anche non cittadino dell’unione, di un lavoratore subordinato nello stato Attestazione di richiesta anagrafica rilasciata dal Comune (facoltativa);
-Certificato di matrimonio tradotto owero, per i figli, certificato di nascita;
-Contratto di lavoro del titolare di cui è familiare attestante il rapporto di impiego e la durata;
-Carta di soggiorno
iscrizione per periodi superiori a tre mesi è familiare, anche non cittadino dell’unione, di un lavoratore autonomo nello stato Attestazione di richiesta anagrafica rilasciata dal Comune (facoltativa);
-Certificato di matrimonio tradotto owero, per i figli, certificato di nascita;
-certificato di iscrizione alla Camera di Commercio o ad un albo o ordine professionale
-Attestazione di apertura partita IVA o apertura posizione INPS
-Carta di soggiorno
iscrizione per periodi superiori a tre mesi è familiare a carico di cittadino italiano Attestazione di richiesta anagrafica (facoltativa) ;
-certificazione di familiare a carico
iscrizione per periodi superiori a tre mesi Studente Se in possesso di modello E106
-Attestato del corso di formazione professionale o di studio frequentato.
mantenimento del diritto all’iscrizione iscrizione per un periodo di 1 anno Ex lavoratore (con precedente rapporto di lavoro inferiore all’anno) in stato di disoccupazione involontaria Attestazione di richiesta anagrafica (facoltativa) certificato del datore di lavoro attestante il rapporto di impiego cessato e la durata;
-Certificato di iscrizione presso il Centro per l’impiego
mantenimento del diritto all’iscrizione Ex lavoratore iscritto a corso di formazione professionale Attestazione di richiesta anagrafica (facoltativa); Modulo rilasciato dal comune di richiesta di iscrizione all’anagrafe o carta d’identità;
-certificato del datore di lavoro attestante il rapporto di impiego cessato e la durata;
-Certificato di iscrizione al corso professionale
Iscrizione a tempo indeterminato VUOTO Attestazione di soggiorno permanente
Iscrizione/mantenimento iscrizione con onere a carico di altro stato UE Lavoratore distaccato/studente/familiare di disoccupato Attestazione di richiesta anagrafica o residenza (può essere anche facoltativa);
-Modello E1 06
Iscrizione/mantenimento iscrizione con onere a carico di altro stato UE Richiedente la pensione/Familiare del richiede la pensione – (in attesa del rilascio della pensione) Modello E 120
-Attestazione di richiesta anagrafica o residenza in Italia
Iscrizione/mantenimento iscrizione con onere a carico di altro stato UE Pensionato/Familiare di Pensionato Modello E121 (o E33)
-Attestazione di richiesta anagrafica o Residenza in Italia
Iscrizione/mantenimento iscrizione con onere a carico di altro stato UE Familiare di lavoratore Modello E 1 09 (o E3 7)
-Attestazione di richiesta anagrafica o Residenza in Italia

 

(21 agosto 2007)

EP

Condividi su:

Circolare Ministero Interno 20 agosto 2007 flussi pds attesa occupazione

Universitari extraue. Il 3/9 test d’italiano, poi le altre prove