in

Sicilia. Prosegue il trasferimento dei migranti dal Cara di Mineo

Roma, 8 marzo 2019 – Dal Cara di Mineo sono “sono stati trasferiti altri 49 ospiti, e nella struttura sono rimasti 814 migranti”. Lo ha reso noto il prefetto di Catania, Claudio Sammartino, durante un suo incontro nel Municipio di Caltagirone. “Il suo graduale svuotamento – ha sottolineato – sta avvenendo in un clima sereno e con profonda attenzione e tutela dei soggetti vulnerabili come donne e bambini”.

Sui lavoratori licenziati del Centro accoglienza richiedenti asilo più grande d’Europa, e sulla necessità di andare incontro alle loro aspettative, il prefetto Sammartino ha detto che “sarà imboccata ogni strada percorribile”. Sono così poco meno di 200 i migranti che sono stati trasferiti dal Cara di Mineo che, secondo quanto annunciato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è previsto che chiuda entro il 2019.

Condividi su:

Ue: ‘Avanti subito con sistema gestione sbarchi’

Calabria. Migranti, abbattuta la baraccopoli di San Ferdinando