in

Ricongiungimenti. A Milano aperto tutta l’estate lo sportello “Cerco offro scuola”

Orientamento e corsi di italiano. Il servizio del Comune dedicato a bambini e ragazzi appena arrivati

 
Roma – 6 luglio 2015 – Consulenza, orientamento per l’iscrizione a scuola e corsi di italiano per i  giovani stranieri appena arrivati a Milano. Tutto gratuitamente presso “Cerco offro scuola”.
 
Rimarrà aperto per tutta l’estate lo sportello attivato dal Comune di Milano per aiutare i giovani che hanno raggiunto le famiglie con un ricongiungimento. Un servizio nato per evitare la dispersione scolastica di bambini e ragazzi tra gli 11 e i 25 anni. 
 
In sei mesi lo sportello ha aiutato quasi duecento ragazzi,  per lo più  arrivati in Italia nel 2015 e che nella metà dei casi aveva studiato già per almeno 10 anni in patria. Filippine, Sri Lanka, Perù ed Egitto i principali Paesi d’Origine. Insegnanti e  mediatori culturali li hanno aiutati a scegliere una scuola o un percorso di istruzione in base alle loro competenze e inclinazioni, la metà dei ragazzi ha frequentato corsi per imparare la nostra lingua
 
“Visto il riscontro molto positivo avuto dal lavoro di questi primi mesi – spiega l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli – abbiamo deciso di tenere aperto lo sportello ‘Cerco Offro Scuola’ anche in luglio e agosto. Durante i mesi estivi, infatti, normalmente molti giovani stranieri arrivano in Italia per ricongiungersi ai propri genitori e da settembre inizieranno a frequentare le nostre scuole”.
 
Durante l'estate lo sportello ‘Cerco-Offro Scuola’ riceverà solo per  appuntamento. Per prenotarne uno basta inviare una mail a ed.cercooffroscuola@comune.milano.it.
 

“Droni, elicotteri e una portaerei. L’Italia contro i nuovi schiavisti”

Carta di soggiorno revocata a chi perde il lavoro. Il giudice ferma le Questure