in

UE: TERRORISMO E IMMIGRAZIONE, MINISTRI G6 A VENEZIA CON USA

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – L’immigrazione, la lotta alla criminalità organizzata e al traffico di droga, il terrorismo internazionale. Questi i temi della riunione dei Ministri dell’interno del G6 (Germania, Spagna, Francia, Italia, Polonia e Regno Unito), coordinata dal Ministro dell’ Interno, Giuliano Amato, in programma domani e sabato 12 maggio a Venezia. Il programma della riunione che si terrà nell’isola di San Clemente, è articolato in due sessioni: la prima nel pomeriggio di domani e l’altra nella mattina di sabato nel corso della quale interverranno anche il Vice Presidente della Commissione Europea, Franco Frattini ed il Responsabile dell’Homeland Security degli Stati Uniti, Michael Chertoff. La riunione, giunta al suo decimo appuntamento – come riferisce il Viminale – prevede la presenza di Germania, Spagna, Francia, Italia, Regno Unito e, dal marzo 2006, anche della Polonia, è finalizzata a intensificare gli sforzi dei principali Paesi U.E. allo scopo di accelerare la ricerca di soluzioni condivise per i lavori comunitari nelle materie che costituiscono i grandi filoni del dibattito internazionale. Dal maggio 2003, si sono tenute nove riunioni, l’ultima delle quali è stata organizzata lo scorso ottobre a Stratford-upon-Avon, sotto la presidenza del Regno Unito. 2007-05-10 12:50

(10 maggio 2007)

Il caso. Asilo politico a gay albanese: “In patria sarebbe perseguitato”

IMMIGRAZIONE: LIBIA, 1.168 CLANDESTINI ARRESTATI IN APRILE