in

Universitari stranieri, da oggi i visti di ingresso

Tappa al consolato prima del viaggio verso l’Italia. Il primo settembre la prova di ammissione

Roma – 24 agosto 2010 –L’appuntamento in consolato, saluti a parenti e amici, poi si parte. Riprende il viaggio  degli studenti stranieri che vivono ancora nei loro Paesi d’origine e vogliono venire a frequentare un’università in Italia.

Lo scorso maggio questi ragazzi e ragazze  hanno presentato  tramite i consolati le domande di preiscrizione alle università, che ogni anno riservano un determinato numero di posti agli studenti stranieri ancora residenti all’estero. Ora gli atenei hanno comunicato l’elenco dei candidati che potranno sostenere gli esami di ammissione, ai quali i consolati da oggi rilasciano i visti di ingresso per l’Italia. 

Converrà mettere in valigia un dizionario di italiano, perché per tutti, il primo settembre, è prevista una prova di lingua, mentre nei giorni seguenti ci saranno i vari test delle facoltà a numero chiuso. Chi supera questi esami potrà finalmente iscriversi all’università e avere un permesso di soggiorno per studio.

Elvio Pasca

Cittadini UE: come chiedere la cittadinanza italiana?

Modello A Cittadinanza per matrimonio