in

Comunità. I dolci polacchi di carnevale

La tradizione dei dolci di carnevale in Polonia è molto ricca. Tanti di loro sono simili a quelli italiani. Scopriamo i 4 dolci tipici di carnevale della tradizione polacca

Roma, 10 febbraio 2021 – Il Carnevale nella cucina polacca si caratterizza per le prelibatezze culinarie, specialmente i dolci. La loro preparazione si concentra dal Giovedì Grasso (Tłusty Czwartek) al Martedì Grasso (Tłusty Wtorek). Tra tanti dolci che contraddistinguono il carnevale in Polonia ce ne sono alcuni che ricordano la tradizione italiana.

PĄCZKI

Sono i dolci più popolari del Carnevale polacco. Assomigliano ai bomboloni italiani. Esistono svariati gusti di pączki, da quelli tradizionali, glassati, con la marmellata di rose, a quelli farciti con il budino o il cioccolato. Sono nati nel paganesimo come una pietanza salata, farcita con la cotenna. È il dolce che non può mancare il Giovedì Grasso. Infatti si dice che bisogna mangiarne almeno uno per assicurarsi la felicità nella vita futura.

FAWORKI/CHRUST

Sono come le frappe o chiacchiere ma con una differenza: nella versione polacca manca il liquore all’anice, sostituito da alcol puro o aceto. Hanno solitamente il bordo ondulato e una forma che ricorda un piccolo fiocco.

KASZTANKI

Sono i pączki in miniatura. Sono rotondi e piccoli ma senza farcitura dentro. Kasztanki sono come le castagnole in Italia.

RÓŻE KARNAWAŁOWE

Róże karnawałowe (rose di carnevale) sono fatte dallo stesso impasto di faworki, ma la loro forma è differente. Infatti assomigliano a delle rose e in cima si aggiunge un cucchiaio di marmellata.

Leggi l’articolo in polacco su Nasz Swiat: Dolci di Carnevale in Polonia

Scoperto in Israele un nuovo farmaco anti covid che potrebbe essere efficace al 96%

L’Italia si adegua agli standard europei: in arrivo permessi di soggiorno più moderni e sicuri