in

Ecuadoriani in Italia: dove e quando votano per le elezioni presidenziali 2021?

Roma, 31 gennaio 2021 – Il 7 febbraio si svolgeranno le Elezioni del Presidente e dei membri del Parlamento dell’Ecuador.

I Consolati Generali dell’Ecuador a Milano, Genova, Torino e Roma informano i cittadini ecuadoriani che, in relazione alle Elezioni Generali 2021, si terranno domenica 7 febbraio 2021, dalle ore 9:00 alle ore 19:00.

Possono votare tutti i cittadini ecuadoriani debitamente registrati nelle diverse giurisdizioni.

I luoghi di voto dove possono andare gli ecuadoriani sono:

 * Città di Milano, MI.CO – Milano Congressi (Porta 3), Viale Eginardo, fermata PORTELLO, metropolitana linea 5 “Lilla”.

 * Città di Roma, Casa la Salle, via Aurelia 472, fermata metro A Cornelia

 * Città di Genova, Magazzini del Cotone, Via Magazzini del Cotone, modulo 8.
 * Città di Torino, (stiamo verificando l’indirizzo)

Per votare, gli ecuadoriani devono portare con sé una carta d’identità o un passaporto originali, indipendentemente dalla validità.

Per accedere alla circoscrizione elettorale sarà obbligatorio l’uso di una maschera e, in base ai protocolli stabiliti relativi all’emergenza globale dovuta al covid-19, in caso di presentazione di sintomi quali febbre superiore a 37,5, sintomi influenzali e altri, NON sarà possibile accedervi, senza alcuna eccezione.

Inoltre, si segnala che, una volta adempiuto il rispettivo dovere civico, non sarà possibile rimanere nel recinto elettorale o nei suoi dintorni.

Nel rispetto della normativa italiana sugli anticovidi, sono vietati la vendita e il consumo di cibi e bevande in luoghi aperti, nonché viaggi o incontri non necessari con persone che non appartengono al nucleo familiare. Nel caso in cui ciò avvenga, l’autorità italiana procederà con le sanzioni pecuniarie stabilite dalla legge.

Per quanto sopra, i cittadini che viaggeranno da altre città potranno utilizzare l’autodichiarazione, che sarà valida solo per ottemperare al suffragio. In caso di controlli da parte delle autorità competenti, e qualora si trovino in situazioni da queste non autorizzate, detta autodichiarazione non giustificherà sanzioni e sanzioni pecuniarie.

Infine, si raccomanda di verificare e rispettare rigorosamente le disposizioni stabilite dalle istituzioni italiane in relazione al Covid-19, soprattutto in relazione ai trasferimenti da altri comuni e da altre regioni.

Cristina Zambrano León 

Luna Martone

Puoi leggere questo articolo in lingua spagnola nel nostro portal web dedicato alla comunità latinoamericana en Italia Expreso Latino:  Ecuatorianos en Italia: Dónde y Cuándo votan para las presidenciales?

Bologna, premio “Padre Marella” consegnato ad una rumena: “Mi sveglio alle 4 del mattino per offrire la colazione a tutto il personale del pronto soccorso”

indice rt

Covid. I vaccini disponibili in Italia e quelli in arrivo