in

Covid. Rivolta in centro migranti a Sassari

Roma, 14 ottobre 2020 – Rivolta dei migranti in isolamento Covid al centro di accoglienza nell’hotel Pagi a Predda Niedda, alla periferia di Sassari. I 72 ospitati nella struttura, di cui 60 sono risultati positivi al Sars cov 2, si sono ribellati contro l’isolamento e chiedono di fare al più presto un secondo tampone. Hanno lanciato per strada oggetti, olio, vernice.

Sul posto è intervenuta la polizia in tenuta antisommossa per riportare la situazione alla calma. Il clima è ancora teso e le forze dell’ordine sono ancora nel centro per tenere sotto controllo la protesta.

Decreto Flussi 2020. Lavoratori stagionali: ecco come presentare la domanda

Covid e migranti, polemiche per un post dell’assessore (leghista) lombardo Piani