in

Covid e migranti, polemiche per un post dell’assessore (leghista) lombardo Piani

Roma, 14 ottobre 2020 – E’ polemica per un’immagine postata sui social dall’assessore lombardo alla Famiglia, Silvia Piani (Lega). Il post ritrae un barcone pieno di migranti, con la scritta: “Dimentichi la mascherina 1.000 euro di multa. Arrivi con il barcone. Vitto, alloggio e ricarica telefonica”. 

Duro l’attacco del consigliere lombardo del M5s, Gregorio Mammì: “Post vergognoso dell’assessore di Regione Lombardia Silvia Piani. Silvia Piani non è un assessore qualunque, ma è l’assessore alle politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità e questa è la becera propaganda che ha voluto fare sul suo profilo istituzionale. Il vuoto cosmico che ruota attorno alle politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità è palese, e se ne capisce agevolmente la ragione”.

Covid. Rivolta in centro migranti a Sassari

Domande sui Flussi. Lavoratori non stagionali, autonomi e conversioni: le risposte dell’esperto