in

Decreto flussi. Perego (Migrantes): “Cambiare leggi su domanda e offerta di lavoro”

Roma, 28 dicembre 2021 – “Il nuovo decreto flussi raddoppia finalmente le quote d’ingresso legale nel nostro Paese, ferme allo stesso numero da cinque anni”.

L’arcivescovo di Ferrara – Comacchio Gian Carlo Perego, presidente della Fondazione Migrantes, ha così commentato l’approvazione, nei giorni scorsi, del decreto flussi 2021.

“Come tutte le categorie imprenditoriali hanno rilevato – ha sottolineato Perego – le quote previste dalle nuove norme non saranno ancora sufficienti a far fronte alle richieste crescenti: anziani in casa, edilizia, lavori agricoli, etc. Purtroppo, le nuove quote non ridurranno l’ingresso illegale in Italia e il lavoro nero. Per cambiare direzione – ha spiegato – occorre mettere in campo un cambiamento legislativo in ambito migratorio, che faccia incontrare domanda e offerta di lavoro”.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 26 Media: 4.3]

cambio colore regioni

Bollettino covid oggi, 27 dicembre: sono 30.810 i nuovi casi e il tasso di positività è dell’8,9%

Bollettino covid oggi 28 dicembre: superato il milione di tamponi in 24 ore