in

Draghi: ok a un vertice con la Lamorgese e Salvini sul tema dei migranti

Roma, 3 settembre 2021 – Dopo le parole di Mario Draghi che si è detto d’accordo a un possibile vertice tra il titolare del Viminale e Salvini in tema di migranti, è intervenuta la Lega: “un incontro con la Lamorgese e il premier è urgente e necessario.”

Le parole di Draghi in difesa di Lamorgese

In conferenza stampa, il presidente del Consiglio aveva difeso l’operato del titolare del Viminale, non chiudendo però alla possibilità di un incontro che si rivelerebbe di “interesse”. “Lamorgese lavora molto bene, il problema è molto difficile, e io non ho visto nessuno che abbia la bacchetta magica. I numeri non sono spaventosi, abbiamo avuto anni peggiori e credo che la ministra Lamorgese faccia il suo lavoro e lo faccia bene”, aveva affermato Draghi affrontando così l’argomento immigrazione e la domanda sulle critiche della Lega al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per la gestione dei flussi migratori. 

Argomento su cui Draghi è tornato in seguito, rispondendo a un’altra domanda sulla possibilità di un incontro a tre con Salvini e Lamorgese: “E’ un’opinione personale, dovrei chiedere al ministro Lamorgese, ma dovrebbe essere un chiarimento interessante, in cui Salvini e Lamorgese possono dire i loro punti di vista”.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

Bollettino covid oggi, 2 settembre: frenano le ospedalizzazioni

In Trentino servono lavoratori stagionali: “Serve subito un decreto flussi”