in

Governo: per colf e badanti indennità mensile di 500 euro ad aprile e maggio

Roma, 14 maggio 2020 – Ai lavoratori domestici con uno o più contratti di lavoro, alla data del 23 febbraio 2020, per una durata complessiva superiore a 10 ore settimanali è riconosciuta per i mesi di aprile e maggio 2020 un’indennità mensile di 500 euro, per ciascun mese.

Come condizioni d’accesso, i lavoratori domestici non devono convivere con il datore di lavoro, né aver beneficiato di altre indennità introdotte dal Dl Cura Italia.

La stima. Migranti, la procedura di regolarizzazione sarà per 200mila persone

Il commento. Matteo Salvini, il grande sconfitto della regolarizzazione