in

Migrazioni. Papa: “Le frontiere possono diventare finestre”

Papa Francesco

Roma 11 settembre 2020 – “Le frontiere, da sempre considerate come barriere di divisione, possono invece diventare ‘finestre’, spazi di mutua conoscenza, di arricchimento reciproco, di comunione nella diversità; possono diventare luoghi in cui si sperimentano modelli per superare le difficoltà che i nuovi arrivi comportano per le comunità autoctone”.

Lo ha detto il Papa nell’udienza con i partecipanti al progetto con i migranti “Snapshots from the borders” che vede in prima linea Lampedusa.

Bloccano uno sbarco di migranti a Lampedusa, denunciati due esponenti della Lega

Regolarizzazione 2020: definiti i contributi forfettari da pagare per i datori di lavoro