in

Cei: “Migranti in mare vanno comunque accolti”

Roma, 24 settembre 2020 – La Conferenza episcopale italiana esprime apprezzamento per il fatto che la Commissione europea ha “messo in evidenza che le persone in mare vanno comunque accolte”, nel quadro del superamento del vigente accordo di Dublino.

“Mi sembra buono che siano state fatte proposte non solo sui principi ma concretamente in merito alla accoglienza e alla necessità che sia l’Europa intera a prendersi cura” della questione migratoria, “che ci sia un accordo tra i paesi”, ha detto mons. Stefano Russo, segretario della Cei in occasione di una conferenza stampa a conclusione del Consiglio permanente (21-23 settembre).

Migranti. Ecco cosa prevede il nuovo patto per l’immigrazione in Europa

“Nessun sequestro di persona”. I legali di Salvini depositano la memoria difensiva