in

Coronavirus. Lampedusa, pronte tutte le misure di sicurezza per test sui migranti

Roma, 14 luglio 2020 – E’ stata trasferita da Palermo a Lampedusa la macchina per l’analisi rapida dei tamponi rinofaringei. La strumentazione, in uso ai sanitari dell’Asp di Palermo da cui dipende l’assistenza sanitaria delle Pelagie, verrà adoperata per i test sui migranti che approdano nell’isola.

Oltre al macchinario, che è stato installato presso il Poliambulatorio di Lampedusa, l’assessorato regionale alla Salute ha inviato un ulteriore carico di 1000 tamponi e 1000 test sierologici (nei giorni scorsi era stato inviato un carico delle stesse proporzioni) e un approvvigionamento di dpi (mascherine, visiera, guanti, calzari, etc) per il personale sanitario che opera sull’isola.

Toscana. Rossi: “Basta con la Bossi-Fini e i decreti sicurezza di Salvini”

Viminale: “Rafforzati i dispositivi di sorveglianza nelle strutture di accoglienza dei migranti”