in

Decreto sicurezza. Salvini: “Pensate agli immigrati e non agli italiani, siete vergognosi e indegni”

Roma, 21 dicembre 2020 – “Siete vergognosi e indegni. Pensate agli immigrati clandestini e non agli italiani”.

Così Matteo Salvini ha aperto il suo intervento in aula al Senato sulla conversione in legge del decreto che ha riformato i decreti sicurezza e immigrazione che portano il suo nome attaccando la maggioranza e il governo.

Migranti. Approvato il nuovo decreto sicurezza, ecco le novità principali

Oltre 3.100 i migranti morti sulle rotte migratorie nel 2020