in

Viminale: a Pasqua più controlli anti-assembramenti

corruzione e immigrazione clandestina Catania

Roma, 2 aprile 2021 – “In vista delle Festività pasquali, l’attenzione dei dispositivi territoriali di controllo sarà rivolta, come lo scorso anno, alla verifica del rispetto delle vigenti misure di contenimento del contagio, con particolare riguardo a quelle riguardanti i divieti per gli spostamenti. Verranno intensificati i controlli nelle aree urbane più esposte al rischio di assembramenti, nei parchi, sui litorali, sulle arterie stradali e autostradali, nelle stazioni, nei porti e negli aeroporti”.

Questo quanto emerso dalla riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese.

Ue. Gli ucraini potranno ottenere la doppia cittadinanza (ma non con la Russia)

bollettino covid oggi 2 aprile

Bollettino covid oggi 2 aprile, Rezza: “La situazione è in leggero miglioramento”